Page 43 - upgrade
P. 43

Qual è il setting ideale per un sonno ri- posante?Il setting perfetto si crea facilmente: deve circolare abbastanza aria fresca, bisogna trovare la giusta temperatura ambiente, scegliere il materasso adat- to e privilegiare coperte e biancheria in materiali naturali. Inoltre, non può mancare un arredamento gradevole e, se possibile, una vista sulla natura dal letto. Essa, infatti, ha un effetto rilas- sante.scelta dei materassi e della biancheria da letto?Attraverso il materasso, l’aria dovreb- be traspirare costantemente in tutte le direzioni, affinché non si crei umidità. I materiali naturali sono la migliore scelta sia per i materassi che per le lenzuola. Un letto in piuma d’oca di alta qualità, garanzia di perfetta ae- razione, abbinato a coperte di coto- ne, è l’ideale. La biancheria di questo tipo, specialmente nel caso del cotone egiziano mercerizzato, viene tenden- zialmente privilegiata nel settore al- berghiero perché è facilmente tratta- bile, resistente e quasi completamente anallergica. Le fibre sintetiche, invece, non sono consigliate, poiché non con- sentono una sufficiente traspirazione.Quali profumi favoriscono un sonno ristoratore?Senza dubbio gli aromi naturali come il profumo di cirmolo, che incrementa notevolmente la qualità del sonno. Gli odori più intensi, invece, richiedono maggiore cautela.Quali sono i trend attuali in materia di arredamento delle camere?Le camere vengono arredate in modo sempre più personalizzato. Nessuno vuole più soggiornare in un hotel dove ogni stanza è simile all’altra. Pertanto, è importante creare un arredamento accogliente e creativo, abbinato a ma- teriali naturali. Per quanto concerne i trend, invece, oggi è tornato di moda il cosiddetto stile urban.Il clima è un aspetto fondamentale. Prima di “cadere tra le braccia di Mor- feo”, bisognerebbe arieggiare bene, eliminare fastidiose fonti di luce ed evitare l’elettrosmog. Consiglio di po- sizionare telefoni e caricabatterie lon- tano dal letto. La temperatura giusta, normalmente tra i 15 e i 18 gradi, è la premessa per un sonno riposante.Quali aspetti bisogna considerare nellaQuale accessorio dovrebbe essere sem- pre presente in camera?Un bollitore. La possibilità di sorseg- giare una piacevole tisana prima di andare a dormire, spesso addolcisce la serata. Grazie alla sua azione calman- te, infatti, questo rituale può contri- buire a un riposo appagante.Quale ruolo riveste il clima ambientale?Un tempo, in ogni camera era presen- te una bibbia. Oggi, invece, la fanno da padroni prese universali per smart- phone e video on demand. Infine, un “accessorio” da non trascurare è la persona giusta con cui condividere la stanza...Autor | AutorePriska LanthalerJunior Consultant lanthaler.p@tt-consulting.comUPGRADE 43


































































































   41   42   43   44   45